fbpx

Menzogna

 

Conferenza di Edmondo Romagnoli, autore del libro Menzogna – Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità – Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero (Anima Edizioni).

 

Possiamo usare la logica applicata alla vita, e non c’è bisogno di essere dottori per farlo.

Le multinazionali che gestiscono il sistema sanitario, hanno gli stessi obiettivi di salute che abbiamo noi? Loro decidono le diagnosi, le terapie e così via.

Oggi la “fidealizzazione” dell’utenza passa attraverso l’informazione, che in realtà è disinformazione.

La cellula sembra impazzire quando cambia la sua funzione o la sua struttura.

Quando entra della polvere nell’occhio, cominciamo ad ammiccare e poi parte la lacrimazione. E’ un aumento di funzione, non una malattia. Allo stesso modo, nella digestione, vengono aumentati gli acidi dello stomaco, e anche qui abbiamo un aumento di funzione, e non una malattia. Allo stesso modo c’è anche l’aumento di struttura, quando si forma un callo sul dito che usiamo nei lavori manuali.

Ma queste “leggi” perché mai dovrebbero valere una volta e non un’altra? In realtà c’è sempre un aumento di funzione o di struttura.

La malattia esiste per la cultura. Per la biologia il corpo umano non si ammala, ma si adatta. Lo stress è una sindrome di adattamento, che riguarda la chimica, la fisica e l’ambito psichico.

Se cadiamo e battiamo la coscia, l’organismo provoca edema, gonfiore, sanguinamento, perché inizia il suo processo di riparazione, e una crosta. Questo è il comportamento dei tessuti che derivano dall’ectoderma.

Tessuti che derivano dall’ectoderma sono ad esempio le cellule del collo dell’utero. Quindi, quando si formano escoriazioni o piaghette, ad esempio per un conflitto emotivo, se risolviamo il conflitto, si forma sanguinamento, edema, gonfiore e una specie di crosta. Ma in quel processo la diagnosi potrebbe essere diagnosi di carcinoma sul collo dell’utero.

Tutti gli organi come le cellule hanno una frequenza elettromagnetica. Ci sono cioè fasi di contrazione e di espansione. La vita è un’alternanza di opposti.

Durante la fase di conflitto, siamo tesi, magari non dormiamo e non mangiamo. Ma quando ci rilassiamo e superiamo il conflitto, seguirà una fase opposta di estremo rilassamento. La febbre vuol dire che l’organismo è in fase espansiva (quella in cui abbiamo edema, gonfiore, dolore.

Il dottore cura i sintomi, ma è madre natura che guarisce.

Un altro fattore importante è il tempo. Madre natura protegge chi si adatta. Colui che è veloce nell’adattamento, “sopravviverà” alla fase di riparazione.

Anche se noi non sappiamo dare una risposta logica a quello che ci succede, in realtà madre natura la conosce.

Confessare ciò che abbiamo dentro, il perdono e la flessiblità ci aiutano a superare le fasi di conflitto.

Attraverso una fede, che sia di stampo religioso o meno, si possono ottenere cambiamenti nella realtà.

 

 

Anche e-book:

Menzogna (eBook) Edmondo Romagnoli

 

Per i commenti rispettare la netiquette

 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su