fbpx

12. Musica e trauma

 

Affrontiamo insieme alla dott.ssa Erica F. Poli questo periodo di emergenza durante il Coronavirus. Tra i videocorsi della dott.ssa Poli segnaliamo “Anatomia della gioia”, disponibile a questo link.

 

Questo è il video numero 12 di una serie di 14, dedicata al tema “Ben-Essere nell’emergenza”.

Vai al video 13

Ricomincia dal video 1

 

La scienza ha dimostrato che la musica ha un impatto sullo stato emotivo di una persona.

La musica è una vibrazione, un’onda che arriva al nostro campo elettromagnetico.

La musica ci aiuta anche a muovere il corpo, soprattutto in questo momento dove siamo chiusi in casa.

Vi è un’azione della musica anche sul piano delle cellule e del DNA. Le musiche armoniche o simmetriche, come il canto gregoriano, la musica sinfonica, sono le migliori in tal senso.

Interessante è la musica di risonanza, come le tracce musicali di Peter Hübner che cotengono delle frequenze (se ne trovano alcune anche in rete). Hübner definisce la sua come la “musica di Pitagora” ed è stato validato che tale musica interagisce a livello di frequenza con i sistemi psicofisici del nostro organismo.

Anche cantare fa bene: ha un’azione di ossigenazione e naturalmente incide positivamente sulle nostre emozioni.

*

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/come-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette/

Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su