fbpx

UAM.TV – Un Altro Mondo TV

 

Il mondo sta cambiando. Sempre più persone chiedono una voce che le rappresenti, così nasce UAM TV, non una normale webtv, ma una filosofia, una proposta alternativa di “visione del mondo”. Un Altro Mondo TV, una voce fuori dal coro nata dall’omonimo lungometraggio di Thomas Torelli, regista che prova a tracciare una strada che conduca alla gioia, alla consapevolezza e alla conoscenza di un modello sociale e culturale migliore. UAM TV nasce per colmare quel vuoto in cui si perdono ogni anno centinaia di progetti audiovisivi, che sfuggono alle regole di mercato e che il più delle volte rappresenterebbero punti di partenza per un arricchimento spirituale e culturale per ciascuno di noi.

Una piattaforma indipendente, contenitore di progetti con una missione: diffondere conoscenza, consapevolezza e gioia, per la creazione di una visione diversa del mondo: UAM appunto, Un Altro Mondo.
Un palinsesto con film e documentari italiani e internazionali inediti, selezionati tra i più importanti festival del mondo, approfondimenti a tema scientifico, filosofico, medico oltre a un tg in cui si dà spazio alle buone notizie.

UAM TV è fruibile da ogni dispositivo, dal computer allo smartphone, dal tablet alla smart TV, per non perderti neanche un minuto dei tuoi documentari preferiti e portarli sempre con te.

Oltre alla visione in streaming dei propri contenuti, UAM TV ti offre la possibilità di organizzare proiezioni nella tua città, nel tuo quartiere, nella tua associazione, nella tua scuola, o ovunque tu ne senta il desiderio, per condividere con gli altri quello che ti piace di più del palinsesto, grazie al loro team dedicato che ti seguirà nell’organizzazione e promozione dei tuoi eventi.

Il futuro dipende dalle nostre scelte e dal nostro livello di consapevolezza…

Un altro mondo è sempre più possibile e insieme possiamo crearlo!

Clicca qui e scopri UAM.TV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su