Libro: Il fiore della coscienza

 

Simonetta Zoppo presenta il libro Il fiore della coscienza – L’espansione della coscienza è la promessa d’Infinito celata nelle cellule e il potere consapevole, che si compie attraverso l’opera del sé, quando la sua vita diventa meditazione (Anima Edizioni), disponibile in libreria o tramite web a questo link.

 

Il fiore della coscienza, attraverso lo sguardo penetrativo della meditazione, è la prospettiva dalla quale possiamo scorgere la vastità del nostro mondo interno e il potere della sua massima espressione nel mondo.

Argomento:

Il fiore della coscienza approfondisce e conduce la precedente opera, La via Cristallina, alla sua compiutezza.

Il viaggio rappresentato nel primo lavoro trova in questo libro la sua realizzazione e la base che lo sostiene. Offre al lettore uno sguardo profondo sul percorso che la coscienza umana compie durante il suo passaggio terreno. Racconta di come la sua voce ispirativa sia sempre pronta a dirigere il nostro mondo, a testimoniare la nostra vita incessantemente, e attendere la nostra disponibilità psichica per sbocciare alla nostra luce. E coglie nella meditazione la premessa e la promessa della rivelazione del suo potenziale segreto, il mezzo attraverso il quale può instaurarsi il dialogo fecondo che ci nutre e ci permette di crescere.

Lo arricchiscono e lo completano meditazioni, esercizi di visualizzazione e orientamenti positivi per aiutare il lettore a trasportare nel quotidiano la concretezza del suo esistere, per farne, cioè, una realtà tangibile.

 

Iscriviti alla nostra newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Scopri le novità Anima Edizioni: https://anima.tv/novita-anima-edizioni/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette-anima-tv/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su