Intervista streaming con Elisa Renaldin – Riaccenditi!

 

Camilla Ripani, caporedattrice di Anima.TV, incontra in diretta streaming  Elisa Renaldin, autrice del libro Riaccenditi! – Riscopri la tua natura più autentica e vivi la vita che vuoi (Anima Edizioni), disponibile in libreria o via web a questo link.

 

 

Elisa Renaldin è attrice, regista, autrice e conduttrice di corsi di Teatro Trasfomativo e di Riscoperta dell’Autenticità. Appassionata di musica e di cinema, di ricerca spirituale ed evoluzione interiore, è diplomata in Counseling Metacorporeo.

Questo libro è un invito a riconoscersi aldilà dei confini che la società e noi stessi ci poniamo per provare a cambiare drasticamente prospettiva aprendosi a nuove possibilità. Una differente postura interiore porta a diverse percezioni, alla riscoperta di talenti e qualità assopiti. I limiti oggettivi non esistono, sono frutto delle nostre percezioni soggettive. Si tratta di pacchetti di concetti che attecchiscono la mente e che facciamo nostri, ma che in realtà sono stati impiantati dall’esterno: dei veri e propri recinti percettivi, fatti di credenze, da cui è difficile liberarsi, poichè le nostre emozioni hanno dato vita a quella determinata realtà che ci è stata narrata.

Secondo il principio di autorità, siamo indotti a credere di aver bisogno di un salvatore, di qualcuno a cui dover obbedire imprescindibilmente. Questi limiti impediscono agli individui di essere liberi di manifestarsi, inseguire i propri talenti e realizzarsi.

Se pensare a un desiderio o a un obbiettivo non ci entusiasma , forse non è il nostro sogno; se invece volessimo davvero arrivare là in cima ma facessimo fatica ad iniziare il percorso, a lavorare e a impegnarci con costanza e determinazione, allora probabilmente ci sono dei residui di staticità precedenti che ci portano a innescare dei veri e propri autosabotaggi. La nostra vocina interiore ci sussurra: “No, tu non arriverai mai dove vuoi arrivare”.

Questi residui energetici ci tolgono l’entusiasmo e la voglia di agire; occorre intervenire sul sentire quotidiano sbarazzandoci delle ombre e dei pesi, delle ferite non curate che tolgono energie alla realizzazione del sogno. Può anche essere la paura stessa di realizzare il sogno a impedirci di farlo: dobbiamo essere noi stessi all’altezza dei nostri sogni. Va fatto uno sforzo iniziale per convincerci che se ne siamo capaci, che siamo sulla strada che ci appartiene.

Iniziare ad accorgersi dei propri limiti e lavorare su di essi è il primo grande passo; poi va tenuta accesa la fiamma nutrendola e perseverando.
Dobbiamo trovare l’armonia tra mente e cuore, muovendoci per obbiettivi e sforzandoci di restare centrati energicamente. Se la nostra mente è annebbiata e ci lasciamo andare, mettendoci in una bolla di negatività, è difficile mantenere la rotta.

È necessario dunque trovare l’equilibrio psicofisico, emotivo e mentale per prendersi per mano e non abbandonarsi, per curare il nostro sogno e per riaccenderci.

 

Iscriviti alla nostra newsletter: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Novità Anima Edizioni: https://anima.tv/novita-anima-edizioni/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Scopri Anima Channel: http://animachannel.it

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette-anima-tv/

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook

Torna su