SOS per l'Anima

Emozioni, Salute, Felicità

Un video-blog interamente dedicato al benessere psicosomatico.

Erica F. Poli

EFP

10. PROGETTO IPPOCRATE

Oggi nella mente di sempre più ricercatori, medici e pazienti, ha preso piede l’idea che una sola e unica medicina non possa esistere. Accanto a quella accademica e tradizionalmente scientifica si fanno strada sempre più spesso altre medicine, che viaggiano su percorsi “alternativi”, naturali, complementari.

Ma la cosa straordinaria è che oggi sono le scienze stesse, che si spingono ai confini della materia, a supportare queste intuizioni e a dare, finalmente anche a chi desidera le validazioni scientifiche, dati tangibili in grado di fare luce in modo significativo sui meccanismi con i quali il corpo e i cervelli dentro di noi, nella testa, nel cuore e nell’intestino, si parlano.

Il paradigma medico non può dunque più prescindere dal dato che testimonia l’influenza reciproca di psiche e soma, nella salute come nella malattia.

Le stesse guarigioni cosiddette miracolose perché sfuggono ai normali criteri medici, sono solo la punta dell’iceberg della potente interazione tra psiche e corpo, ancora da esplorare, conoscere e finalmente applicare.

Oggi è possibile; e questo non può non evocare un senso di profonda speranza, di gioiosa sorpresa di fronte alla capacità autorigenerativa del nostro organismo e al potere della nostra consapevolezza.

Ma quando una malattia sopraggiunge, come fare concretamente a trovare i Medici Integrati giusti? Come trovare indirizzi e recapiti? Come orientarsi nel mare magnum dei siti web e delle tecniche?

La Medicina Integrata è una realtà, eppure resta per molti ancora soltanto un miraggio, un sogno che si materializza nelle storie di chi ce l’ha fatta ma poi non si sa concretamente come realizzare.

Avendo vissuto io stessa questa empasse anni fa di fronte alla malattia di persone a me care, e mettendomi nei panni di chi si trova con la paura e la sofferenza di non sapere a chi rivolgersi o come fare a scegliere un professionista serio, ho creato il Progetto IPPOCRATE.

Di associazioni di Medicina Integrata ce ne sono tante e molte di esse operano in modo serio e professionale: il Progetto IPPOCRATE non vuole mettersi in competizione con nessuna di queste, piuttosto creare una rete di connessione tra ciascuna di loro e le persone che potranno averne bisogno, che sono in fondo la vera ragione, il motore di tutto questo e devono essere poste al centro.

Il Progetto IPPOCRATE nasce dunque per creare due directory di Medici e Operatori Integrati.

La mission è quella di riunire Medici abilitati a esercitare la Professione Medica, generalisti e specialisti, che operino secondo il paradigma della Medicina Integrata, e gli Operatori appartenenti a tutte le categorie sanitarie e professionisti della relazione d’aiuto (psicologi, terapeuti, counselor, coach, infermieri, ostetriche, fisioterapisti, agopuntori, osteopati, naturopati, operatori olistici…), che operino secondo il paradigma della Integrazione dei trattamenti nell’ambito della Medicina Integrata.

Intendiamo per Medicina Integrata il nuovo paradigma di integrazione delle discipline mediche convenzionali con medicine complementari, tradizionali, quantistiche e innovative purché validate da studi di efficacia sperimentale e/o clinica.

Possono aderire al Progetto Medici e Operatori Integrati di qualsiasi orientamento purché scientificamente o clinicamente validato.

L’intento di Progetto IPPOCRATE è di fornire tramite queste directory informazioni al pubblico circa:
– ambiti operativi
– sedi e reperibilità
di ciascun Medico e Operatore aderente al Progetto, in modo da facilitare le persone nella ricerca di Medici e Operatori Integrati di comprovata serietà, competenza ed etica professionale.

La commissione scientifica di Progetto IPPOCRATE garantirà gli standard scientifici, qualitativi, etici e deontologici di Medici e Operatori facenti parte della directory e fornirà  loro servizi di collegamento in rete, formazione continua, organizzazione di convegni, corsi e qualsiasi attività volta a promuovere la crescita professionale.

Infine Progetto IPPOCRATE servirà anche a promuovere qualsiasi attività di divulgazione al pubblico del paradigma integrato, comprese collaborazioni e partnership con Enti, Istituzioni,  Atenei Universitari, Imprese pubbliche e private, Associazioni.

È nata una nuova medicina ma essa richiede nuovi medici e nuovi pazienti. Siamo tutti chiamati a praticarla, studiarla, divulgarla, ciascuno per il suo ruolo in un prospettiva di vera integrazione su tutti i piani. Ricercatori, medici, operatori e pazienti insieme nel viaggio della guarigione. Questo è Progetto IPPOCRATE. Le sue parole chiave sono: etica, professionalità, innovazione, umanità.

Chiunque desideri collaborare può scrivermi usando il form a questo link e mettendo come oggetto “Progetto IPPOCRATE”.

Erica F. Poli

 

VIDEO – Erica F. Poli ci parla di Medicina Integrata:

PARTE 1

 

PARTE 2

 

22/09/14
Hipp

3 commenti a “10. PROGETTO IPPOCRATE”

  1. mariolina

    Volevo sapere come trovare un neurologo integrato qui a Napoli. grazie

    Rispondi
  2. oscar civitani

    Salve d.ssa volevo segnalare. la terapia a base di ascorbato di potassio del dr.Pantellini

    Rispondi

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook