Utopia digitale – Serata con Erica F. Poli

Quando:
27.01.2022@19:00–20:30
2022-01-27T19:00:00+01:00
2022-01-27T20:30:00+01:00
Dove:
Diretta streaming

 

UTOPIA DIGITALE

Utopia come bisogno primordiale dell’umano

con Erica F. Poli

Il ciclo di incontri EFP Therapy dal titolo “Utopia digitale” si svolge lungo tre incontri: giovedì 13 gennaio, giovedì 27 gennaio e giovedì 10 febbraio 2022 (ogni incontro richiede l’acquisto del relativo biglietto).

Tema del secondo incontro: “Utopia come bisogno primordiale dell’umano”.

Quando: giovedì 27 gennaio 2022

Orario: 19:00-20:30

Modalità: Diretta streaming

Organizzato da: Anima Edizioni


Prezzo diretta streaming: 20 € (iva compresa)

 

N.B. Il link per accedere alla diretta streaming verrà inviato il giorno prima, e nuovamente un’ora prima dell’inizio dell’evento, sulla e-mail con cui ci si è iscritti. Per maggiori informazioni scrivere a: eventi.anima@gmail.com

Nota per la “Diretta streaming”: La registrazione della diretta rimarrà disponibile 48 ore per tutti coloro che l’hanno acquistata. Se per qualche motivo non si potrà partecipare alla diretta o si dovrà interrompere la visione, si avranno comunque 48 ore di tempo per finire di vedere il video.


Presentazione

 

Utopia: parola visionaria, figlia di una storia che si dipana tra ideali e orrori. Utopia: parola che riverbera nella psiche del profondo, abita le visioni del trascendente, forse le reminiscenze di un Eden perduto. Utopia che gioca con la distopia, dell’incubo già vissuto delle violenze perpetrate con la promessa di un mondo migliore, dell’incubo fantascientifico e futuribile immaginato in libri e film dagli scenari inquietanti.

E oggi il binomio tra le parole utopia e digitale sembra poter creare il connubio di un sogno artificiale, sempre più pericolosamente sospeso sull’abisso dell’etica.

Eppure una società senza utopie sarebbe morta, perchè l’utopia è anche e soprattutto un bisogno della psiche del profondo, oscuro quanto ammaliante.

Tre serate per esplorare storie e percorsi delle utopie, penetrare nei simboli e nelle rappresentazioni inconsce dell’utopia, e infine poter navigare in queste acque profonde senza cadere nei gorghi insidiosi che nascondono, tra archetipi, etica e interiorità, cercando una via d’uscita alla tenaglia che imprigiona l’oggi nel conflitto tra utopia del progresso e utopia del ritorno alle origini.

Programma degli incontri

(Ciascun incontro va acquistato singolarmente e non richiede il vincolo agli incontri precedenti o successivi, tuttavia si consiglia di seguire l’intero percorso per una migliore comprensione delle tematiche proposte)

Giovedì 13 gennaio 2022:

Breve storia dell’utopia a uso di aspiranti visionari

Dalle utopie leggendarie dell’antichità a Tommaso Moro, fino ad Aldous Huxley, alla postmodernità e agli scenari distopici di Hobbes e Matrix. Un excursus critico per non smettere di pensare, per esercitare la coscienza e il diritto-dovere dell’essere umani nel mondo. Una occasione per vedere gli scenari dell’oggi in una ottica simbolica che risveglia il cervello, i sensi, la mente e il cuore a una prospettiva più ampia, offre strumenti di lettura dei meccanismi manipolatori della comunicazione di tutti i tempi, favorisce la riflessione e accende il coraggio di disegnare in prima persona il futuro.

Giovedì 27 gennaio 2022:

Utopia come bisogno primordiale dell’umano

Dal mondo esterno al mondo interno. L’utopia ritorna in ogni epoca perché è un codice della psiche del profondo. Cosa rappresenta dentro di noi? Come esplorarla? Come farne uno strumento di trasformazione e come tradurla in un contributo che può portare anche risorse alla collettività? L’utopia è uno strumento potente, connesso al mito, alle vie dell’ipnosi, a un cordone ombelicale con un “prima”, un infinito aureo, una promessa di felicità che esercita un fascino innegabile su ognuno di noi e, se avvicinata con la coscienza, può divenire una risorsa potente per il cambiamento e per la creazione della realtà.

Giovedì 10 febbraio 2022:

Utopia digitale oggi: mantenere la centratura interiore

Utopia digitale oggi: luci e ombre tra sogni della ricerca scientifica e filosofie sinistre. Parole come transumanesimo e metaverso popolano titoli di riviste scientifiche tanto quanto articoli apocalittici un po’ ovunque nel web. Cosa significano per l’inconscio, come toccano le nostre emozioni? Una serata per riconnettersi a un “centro di gravità permanente” che può essere solo interiore, può vivere solo nel bordo sottile che esiste tra informazione esterna e sentire interno, perché quel che è fuori è dentro, e soltanto dentro la visione si fa nitida.

 

Domande frequenti e risposte dell’organizzatore (Anima Edizioni):

# Se acquisto la diretta streaming ma per qualche motivo non riesco a vederla… posso poi vedere il corso nei giorni successivi?
Puoi vedere la registrazione per 48 ore. Dopo tale termine il video sarà disattivato o messo in vendita come video-corso in streaming.

# Dopo aver visto il corso in streaming una volta, posso rivederlo?
Puoi rivedere la registrazione per 48 ore. Dopo tale termine il video sarà disattivato o messo in vendita come video-corso in streaming.

# Devo avere una buona connessione per vedere la diretta streaming?
È importante avere una buona connessione che regga uno streaming e che durante la diretta sia poco disturbata da altri dispositivi che consumano banda (cellulari, pay tv, ecc…).

# Se mi dimentico di vedere la diretta, avrò diritto a partecipare gratuitamente a un evento successivo?
Il fatto di non usufruire di un evento acquistato non implica la partecipazione gratuita a un evento successivo. Il servizio è stato comunque regolarmente erogato da parte del fornitore.

# Se per qualche motivo non trovo la mail con il link per vedere l’evento in diretta streaming, come posso fare?
Contattaci il prima possibile scrivendo a eventi.anima@gmail.com o inviando un messaggio whatsapp al numero 338 890 6669 in quanto sarà possibile visionare l’evento solo ed esclusivamente entro 48 ore dal suo inizio.

# Se non ricevo il link della diretta streaming, ma non avverto nessuno perché mi dimentico di partecipare all’evento, avrò diritto a usufruire gratuitamente di un evento successivo?
Il link viene inviato tramite un sistema automatico sulla mail con cui ti sei iscritto. Se non lo ricevi per qualche motivo (filtri spam o altro), puoi sempre contattarci scrivendo a eventi.anima@gmail.com o inviando un messaggio whatsapp al numero 338 890 6669, considerando che sarà possibile visionare l’evento solo ed esclusivamente entro 48 ore dal suo inizio. Una volta concluso l’evento e la finestra temporale per visionarlo, il servizio viene considerato erogato e non dà diritto a rimborsi o biglietti gratuiti per gli eventi successivi.

# Se l’evento prevede il biglietto in modalità “Live – dal vivo”, acquistando tale biglietto avrò automaticamente accesso anche al biglietto per la “Diretta streaming”?
No, i due biglietti sono differenti e sono gestiti tecnicamente e commercialmente in modo diverso.

# Se acquisto la diretta streaming ma cambio idea, posso essere rimborsato?
Potrai ricevere il rimborso fino a quattro giorni prima dell’evento.


 

Oppure, se si desiderasse essere ricontattati per avere maggiori informazioni, compilare il form qui sotto.

    Per informazioni, compila questo form

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Lascia un commento con Facebook

    Torna su