Gli Angeli della Trasparenza

Questa è la nuova epoca dell’Arcangelo Michele e dell’Arcangelo Metatron, capofila degli Angeli della Trasparenza che hanno la missione di trasformare la Terra nella Casa della Luce, portandoci per mano oltre le crisi e le paure.

Gli Angeli della Trasparenza sono “angeli bambini” che aprono il cuore delle persone all’amore incondizionato e alla purezza cristallina della natura e della semplicità, affidando ai loro canali sulla Terra meditazioni e pratiche spirituali che ci permettono di riconoscerci nell’energia universale, attraverso la guarigione del nostro “bambino interiore”.

Gaetano Vivo

Gaetano Vivo

19. IL RAGGIO VERDE SMERALDO DI RAFFAELE

Riprendiamo la meditazione.
Ora, arriva l’arcangelo Raffaele, che aiuta ad equilibrare la nostra energia.

Nel frattempo, Michele continua la sua opera, questa volta per aiutarci a liberarci dei cordoni che hanno a che fare con i fratelli, le sorelle, i cognati e le cognate… Michele taglia i cordoni della paura, dei litigi, della gelosia, trasformandoli completamente in pace, pace eterna tra noi tutti.

Andando ancora avanti, Michele adesso arriva ad un punto cruciale: tagliare i cordoni con i nostri ex-mariti, ex-amanti, ex-compagni, ex-partner, ex-mogli… Liberiamo la mente dai pensieri di tradimento, tristezza, abbandono, gelosia… pensieri imperdonabili… Michele recide gentilmente questi cordoni, infondendo serenità e fiducia in noi stessi, liberando il nostro corpo e il nostro organismo da tutte le tossine accumulate in questi anni, per le cattiverie e le ingiustizie che abbiamo subito: è giunto il momento di perdonare, di recidere questi cordoni di paura. Respiriamo profondamente e lasciamoli 19andare, liberiamoci e guariamo, adesso e per sempre, con intenzione e tanto amore verso noi stessi. Liberiamo il nostro percorso e apriamoci all’amore puro.

Adesso, osserviamo il nostro corpo e la nostra vita, e cerchiamo altre persone e situazioni che ci impediscono di raggiungere la nostra felicita completa; chiediamo a Michele di tagliare anche i cordoni relativi a queste persone e a queste situazioni.

L’arcangelo Raffaele si avvicina, prendendo il posto di Michele, e ci chiede se ci sono altre cose di cui vogliamo liberarci, cose mai dette a nessuno, paure, sensazioni, assuefazioni, squilibri di carattere sessuale, abusi verbali e fisici, uso di droghe, modelli negativi… Raffaele ci chiede di visualizzare tutte queste cose nel plesso solare e di notare la radice di queste situazioni, il cordone e la ragnatela dove si sono impigliate e attraverso cui entrano nel nostro corpo… annidandosi dentro di noi, nascoste e solitarie, per venire a galla di tanto in tanto.

Raffaele, con un colpo sicuro, recide tutte queste cose dal nostro corpo, e notiamo al loro posto un vuoto incolmabile… ma non facciamo in tempo a pensare ciò, che l’arcangelo, accarezzando la nostra aura, ci restituisce la guarigione completa da tutti gli eventi che ci hanno ferito. Con le sue profonde carezze, Raffaele ci regala la felicità dell’anima e ci libera dai fantasmi più nascosti.

Egli, infine, dirige il suo raggio verde smeraldo al nostro plesso solare, nel nostro corpo perfetto e guarito di tutto. Così, mentre respiriamo, l’energia della luce verde entra nel nostro corpo che continua a guarire, a rilassarsi, a stare bene… assorbendo la luce, il colore, l’amore… ci sentiamo riempiti, appagati, guariti.

Beviamo la luce verde dell’arcangelo Raffaele, e con lui beviamo luce divina.

14/12/10

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook