Gli Angeli della Trasparenza

Questa è la nuova epoca dell’Arcangelo Michele e dell’Arcangelo Metatron, capofila degli Angeli della Trasparenza che hanno la missione di trasformare la Terra nella Casa della Luce, portandoci per mano oltre le crisi e le paure.

Gli Angeli della Trasparenza sono “angeli bambini” che aprono il cuore delle persone all’amore incondizionato e alla purezza cristallina della natura e della semplicità, affidando ai loro canali sulla Terra meditazioni e pratiche spirituali che ci permettono di riconoscerci nell’energia universale, attraverso la guarigione del nostro “bambino interiore”.

Gaetano Vivo

Gaetano Vivo

18. NEL TEMPIO DELLA GUARIGIONE

Continuiamo il percorso meditativo intrapreso la settimana scorsa…

Rilassatevi e lasciate andare lo stress, le tensioni e i problemi. Inspirate profondamente, ed espirate ciò che è nella vostra mente e tutto ciò di cui vorreste liberarvi.

Sentite come gli angeli sono tutti qui, intorno a voi… e ci sono anche gli arcangeli: Ariel, Chamuel, Gabriele, Haniel, Rosiel, Raffaele, Michele, Sandalphon, Jophiel, Metatron e Jeremiel.

Gli arcangeli vi aspettano sui gradini del tempio della guarigione di Atlantide: volate da loro, ora! Mentre volate verso la loro luce, vi sentite sicuri e protetti; essi vi aspettano a braccia spalancate donandovi un benvenuto d’amore.

Siete alla soglia del tempio di guarigione degli angeli adesso, sicuri e tranquilli; gli arcangeli si riuniscono intorno a voi e le porte del tempio si spalancano, lasciando uscire una luce bianca fortissima e abbagliante.
All’interno otto vestali attendono il vostro arrivo, poi vi accompagnano per mano, gentilmente e soavemente, vi fanno sdraiare su un giaciglio di cristallo, al suono di musiche celestiali e dolci; il letto dapprima è freddo ma ecco che si comincia a riscaldare dell’energia dei cristalli, di luce, e d’amore… Sentite questa energia inspirando profondamente… luce e amore.

A questo punto si avvicina l’arcangelo Michele, Lui è qui per aiutarvi a risolvere tutte le paure che assalgono la vostra vita e per aiutarvi a liberarvi, ora e per sempre. Inspirate profondamente, trattenete il respiro per un istante e poi espirate. Ripetete, lasciandovi andare e sentendovi sempre più rilassati con ogni respiro. Adesso siete coccolati e amati, ed è così, e sempre più, ad ogni respiro profondo.

A te che leggi e che stai meditando, adesso Michele chiede se sei pronto a fare qualcosa per te stesso, se sei pronto a guarire vecchie emozioni. In questo momento, ti chiede di riguardare le problematiche relative al Rapporto con tuo padre, e mentre respiri profondamente, Michele, con la sua spada di cristallo, recide tutti i cordoni ombelicali che hai con tuo padre, cordoni fatti di paura, di rabbia, di rancore, di vecchi ricordi. Inspira profondamente e, mentre espiri, lascia andar fuori tutte quelle energie relative ai ricordi che hai di tuo padre, adesso e per sempre, lasciando dentro di te solo gli insegnamenti e l’amore che egli ti ha dato.

Mentre Michele continua a tagliare i cordoni, arrivano le otto vestali e l’arcangelo Raffaele che inviano energia di guarigione ai cordoni recisi, energia di guarigione verso tuo padre e verso te stesso, trasformando per sempre il tuo rapporto e guarendo tutte le situazioni.

Respira profondamente, e ancora…
Andando avanti, Michele ti chiede se sei pronto ad avviare il processo di guarigione, e ti chiede di guardare, ora, al rapporto che hai con tua madre. Mentre respiri profondamente, Michele comincia a tagliare tutti i cordoni ombelicali energetici che hai con tua madre, fatti di paura, di frustrazione, di rabbia, di sentimenti di rancore… tutte queste sensazioni adesso possono lasciare il tuo corpo, il tuo essere, e guarire per sempre.

Lasciamo andare tutto via, lasciamo che rimangano dentro di noi soltanto le lezioni e l’amore che nostra madre ci ha donato, e niente più.
Respiriamo profondamente e lasciamo andare tutto il resto di cui non abbiamo più bisogno, che non vogliamo più dentro di noi… e, con un respiro profondo, tutto si dissolve.

6/12/10
18

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook