Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

Mese: Giugno 2008

19.L’ALKAEST – III PARTE

27/06/08

Il Perdono Il terzo aspetto… è Perdonare! Perdonare è come l’esplosione di una Supernova, corrisponde alla fine di un grande ciclo della vita di ogni Uomo. Infatti, non si perdona facilmente – nel senso reale intendo – spesso confondiamo il Perdonare con il non occuparcene più, alla meglio con l’andare Oltre. Tuttavia resta nel profondo …

19.L’ALKAEST – III PARTE Leggi altro »

18.DIARIO DI ALCHIMIA N°6

25/06/08

Seguendo la Tradizione dell’Anonimato, espongo una pagina di Diario di un mio “compagno” di percorso: <<Avevo 18 anni, ero attratto dal Nord, dai vikinghi, dalle Rune e dagli Elfi; dalla Scandinavia. Viaggiavo tra treno e autostop per raggiungere Capo Nord e guardare il Mare illuminato da un sole che non tramonta. Sentire l’asse terrestre, il …

18.DIARIO DI ALCHIMIA N°6 Leggi altro »

17.”EDUCERE” ALLA PREGHIERA – Suggerimento operativo n° 6

23/06/08

ducazione viene da “Educere” – tirar fuori ciò che nell’Uomo, Uno con il Cosmo, è Innato. La Preghiera, la sua Indicazione, è uno stato innato verso il quale l’Uomo deve essere, con proposta, ricongiunto. Pena, la somatizzazione violenta , nel senso dell’incarnazione come isolamento dalle forze luminose. La Preghiera è tutto Ciò che è necessario. …

17.”EDUCERE” ALLA PREGHIERA – Suggerimento operativo n° 6 Leggi altro »

16.L’ALKAEST – II PARTE

19/06/08

La Preghiera La Precarietà dell’Uomo, induce l’Uomo alla Preghiera. L’Alchimista era un Maestro di Preghiera. Pregare rappresentava una delle chiavi dell’Opera e in lungo in largo, nella letteratura Alchemica, troviamo spesso suggerimenti ed esortazioni a coloro che si vogliono avvicinare all’Arte, pregne di Preghiera: “Se vuoi introdurti nei misteri del nostro Magistero, devi Pregare il …

16.L’ALKAEST – II PARTE Leggi altro »

15.DIARIO DI ALCHIMIA N.5

17/06/08

Respirare. Era durante una lezione di Yoga e Meditazione, pian piano perdevo contatto con la voce della mia Maestra, Evelyne, sempre più lontana, adombrato come da un velo di sonno, immerso in una zona di obnubilamento… poi, coscienza! Sono riemerso, mi sentivo lucido, presente, per nulla turbato, senza più sapere chi io fossi, ma tremendamente …

15.DIARIO DI ALCHIMIA N.5 Leggi altro »

13.L’ALKAEST – I PARTE

10/06/08

Lo Zolfo Volgare Il lavoro che le Acque Corrosive esercitano sulle Influenze Minori , se ben condotto, svela all’operatore la presenza e la natura delle Influenze Maggiori . Ben presto, la “cottura” operata dallo Stato di Mag su tutti i piani del nostro essere non ci basterà più, l’alchimista si sentirà ad un punto morto, …

13.L’ALKAEST – I PARTE Leggi altro »

12.DIARIO DI ALCHIMIA N°4

09/06/08

Probabilmente, in quanto ad Acque Corrosive non faccio testo, quattro pianeti alla nascita nel segno della Bilancia – segno dell’arte e della cultura – mi hanno donato inclinazioni da potermi sbizzarrire in tutti i campi artistici e culturali, indipendentemente dai risultati, ora buoni, ora meno, qualche volta geniali, altre scarsi. Un’ottima posizione di Marte ha …

12.DIARIO DI ALCHIMIA N°4 Leggi altro »

11.ACQUE CORROSIVE E STATO DI MAG – suggerimento operativo n°4

06/06/08

L’Operatore deve prima di ogni cosa accorgersi che nel suo Vaso vi sono delle Pareti . L’Operatore, ad esempio, osserva che tendenzialmente non c’è accordo tra ciò che pensa e ciò che sente . Questo disaccordo è prodotto dalla “Parete” che separa il piano Mentale da quello Emotivo. Come si è Formata questa parete? Nell’esempio …

11.ACQUE CORROSIVE E STATO DI MAG – suggerimento operativo n°4 Leggi altro »

10.LE ACQUE CORROSIVE

05/06/08

Conosciuto e consolidato il Campo o Vaso o Atanor , è il momento di iniziare a Solvere tutte le coagulazioni prodottesi dall’impatto tra l’Io anagrafico, genetico, e l’epoca che lo informa e lo ospita. Nel campo Mentale sono le idee e le credenze , gli “io credo che”; in quello Emotivo le reazioni automatiche, acquisite, …

10.LE ACQUE CORROSIVE Leggi altro »