Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

Mese: Luglio 2012

23. PARLARE CON GLI ANIMALI

Nel viaggio della meravigliosa esperienza della connessione gioiosa con il pianeta Terra, un fattore per me importante è lasciarsi inebriare dal “dialogo” e dalla comunicazione con il mondo degli animali, facendo lievitare dentro me stessa tutta la parte infantile (ma consapevole) di una comunicazione fatta solo con i loro suoni e versi, e necessariamente vissuta con un’energia sgombra della mente e facendo imperare la forza comunicativa del cuore!

Provare a parlare veramente con gli animali è un’occasione per tornare bambini profondamente, cercando nella nostra pancia il modo e la via per farci capire mentre proviamo a emettere i loro stessi suoni… accresciamo così le nostre percezioni sensoriali, attraverso una mente rilassata e incondizionata.

Questa stravagante emozione di riuscire a comunicare realmente attraverso l’emissione di un suono strano e illogico, contribuisce a rendere libera ed elastica la mente, e sviluppa la capacità di sapersi prendere in giro mentre si provano a emettere gli innumerevoli versi degli animali.

Questa esperienza avviene a livello del quinto chakra, quello della comunicazione, e ci può aiutare a creare un reset psicoemotivo di liberazione della mente e di pulizia del suo “hard disk”, come se essa fosse un computer dove i “file temporanei” sono generati da tanti e troppi pensieri, attivati spesso da ruoli e condizionamenti di una mente soggiogata dagli schemi. E’ come se questa mente producesse file inutili alla nostra anima e al nostro cuore, che pesano e rallentano il “software” mentale.

Dandoci l’occasione di un “reset psicoemotivo”, riportiamo il nostro sistema operativo cerebrale a essere gestito consapevolmente dall’amministratore (la nostra anima e il nostro sé) e non più da un meccanismo automatico di circuito che segue una programmazione.
Questo parallelismo tra il computer e il nostro cervello è un argomento che vi illustrerò in altri video che vedrete prossimamente!

Nei video che state vedendo in queste puntate e che vedrete nelle prossime, ho scelto di esperire quanto vi ho appena espresso, con due animali per me speciali e molto utili all’essere umano, e soprattutto pacifici e vegan: il cavallo e la gallina 🙂

20. CHE LA GIOIA SIA CON NOI!

Salvare un lupo ferito caduto in un fiume ghiacciato, e poi curarlo con l’omeopatia…
O andare a studiare in Sardegna all’Università della Felicità…

Le buone notizie ci fanno stare bene, per questo anche oggi mi faccio “presentatrice” di buone notizie. Che la gioia sia con noi!