Punti di Vista

Il v-blog della redazione di Anima.TV

Ci sono tanti modi di guardare alla realtà, tanti “punti di vista” e da ognuno di questi pensiamo che ci sia sempre qualcosa da imparare… Grazie di essere arrivati fino a qui e buon viaggio!

La Redazione anima.tv

Foto-Redazione-Occhi

42. IL PRANZO DEL 25

41_b

Natale si avvicina… e al di là del significato spirituale e religioso, nelle famiglie si comincia ad organizzare e a scegliere il menù per il fatidico “pranzo del 25”. Pensiamo che sarebbe bello che un pranzo dedicato al Natale, che celebra la nascita dell’essere supremo che fu incarnazione d’Amore, riflettesse questa qualità di non-violenza pace.

41_cCi siamo quindi messi alla ricerca su internet di ricette “vegane”, ricette cioè “etiche” dove non si fa uso di ingredienti animali o di origine animale. E se pensavamo di trovarci di fronte a limitate possibilità culinarie… ci siamo dovuti ricredere!

Su vegan3000.info abbiamo individuato gustosissimi menù natalizi, come ad empio il menù rustico che comprende:

* Crostini con cannellini ai funghi

* Gnocchi di zucca con crema di radicchio e aceto balsamico

* Scaloppine pasticciate ai funghi

* Insalata di rinforzo e fritto misto alla romana

* Muffin al sapore di panettone

…o il menù raffinato:

* Strudel di verdure

* Risotto allo spumante con mele verdi

* Seitan al pepe verde

* Insalata delicata

* Verdure al gratin con besciamella ai funghi

* Muffin al sapore di panettone

41_aOppure, su VeganBlog, c’è una sezione interamente dedicata al Natale… moltissime le ricette, tutte vegane, sia semplici sia elaborate… come ad esempio:

* Cuore di polenta

* Ravioli zucca e seitan

* Gnocchi di Zucca

* Torta carciofi e patate

* Crespelle di farina di ceci ai funghi

o per i dolci:

* Fichi al cioccolato

* Panettone di Kamut

* Croccante natalizio

* Muffins cocco e cioccolato

… e tanto altro!

Il palato ringrazia, ma anche e soprattutto gli animali e il pianeta :-)

La Redazione

18/12/09

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook