Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

55. SETTE PECCATI, SETTE VIE

Cari Amici

Avete mai pensato ai “Peccati Capitali” come a Sette Vie che ci indicano dove e in che modo non siamo liberi? Questa è la versione del nostro Igor Sibaldi, che ci presenta i Sette Peccati Capitali come indicazioni per andare oltre ciò che ci frena e ci impedisce di essere noi stessi

Ecco allora la chiave di lettura proposta:

– Avarizia: Il far dipendere le decisioni da qualcosa al di fuori di te, come il denaro.

– Lussuria: Il far dipendere le tue scelte di vita da un’altra persona.

– Invidia: Far dipendere le tue scelte sulla base del comportamento di un’altra persona.

– Gola: Far dipendere le tue decisioni non dalla tua volontà o dalla scoperta di te stesso, ma da un atteggiamento sbagliato che fa di una piccola cosa il centro di tutto, che si tratti del cibo o dell’ascesi stessa…

– Ira: Il far dipendere i tuoi comportamenti dalla voglia di avere ragione in modo ottuso… meglio scoprire di avere torto e aprirsi continuamente a nuove dimensioni di conoscenza.

– Superbia: Far dipendere la tua scoperta del mondo da un’idea che tu hai di te stesso, dando enorme importanza non a quello che sei ma a quello che ora sai di essere…

– Accidia: Si può vedere come il prodotto degli altri Peccati, per i quali il mondo appare attraverso vie così negative che alla fine ti lasci deprimere e viene meno l’energia…

Questo il video con la spiegazione di Igor, estratto dal suo v-blog Istruzioni per l’Arca che l’autore ha tenuto con noi qualche tempo fa:

 

 

3 commenti su “55. SETTE PECCATI, SETTE VIE”

  1. Ho sentito la spiegazione tante volte, ma vederla scritta mi aiuta a ricordare meglio l’interpretazione che mi ispira molto. Grazie

  2. Questa punto di vista sui peccati accresce la vitalità dell’anima, fa riflettere sulle scelte sbagliate allontanandole dai nostri comportamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook