Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

30. GLI UCCELLI DEL LAGO STINFALO

18/04/17

Siamo arrivati alla Quinta Fatica di Eracle, che ora deve affrontare gli uccelli del Lago Stinfalo.

Il lago di Stinfalo è abituato da numerosi uccelli di bronzo che d’un tratto si alzano in cielo e scagliano le loro penne come fossero frecce nel petto dei visitatori.

Ci troviamo ancora al livello delle relazioni e gli uccelli simboleggiano una pioggia improvvisa di emozioni negative che trafiggono il cuore e turbano la pace del lago.

Inizialmente Eracle cerca istintivamente di combattere contro gli uccelli con l’arco e le frecce, ma è inutile. Allora ricorre a un espediente: usa un campanello con il suono del quale spaventa i volatili.

Il campanello è come una sveglia, una presa di coscienza nei confronti dell’istinto e della necessità di restare nell’equilibrio.

uccelli-stinfalo-big

Cesare Peri

Libro-Meditazione-Colori-Pe     Libro-Interpretare-Mito-Peri..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook