Punti di Vista

Il v-blog della redazione di Anima.TV

Ci sono tanti modi di guardare alla realtà, tanti “punti di vista” e da ognuno di questi pensiamo che ci sia sempre qualcosa da imparare… Grazie di essere arrivati fino a qui e buon viaggio!

La Redazione anima.tv

Foto-Redazione-Occhi

201. UN VERO CAMPIONE

A volte mi tornano in mente i tempi della scuola, ma non ricordo di tutti i miei insegnanti, e se mi piacessero. Avevo amici? Pranzavamo seduti allo stesso tavolo? Ricordo, però, di un ragazzo che sull’autobus mi prendeva in giro per come mi truccavo, e io in risposta lo prendevo in giro a mia volta, ma quando lui perse la vista, piansi. A scuola ho vissuto momenti difficili.

Ora che ho un bambino che va a scuola, ho dei momenti in cui mi sento ansiosa per lui. A volte sono grata per il suo autismo. Lo so che sembra terribile da dire, ma io spero che ciò possa in qualche modo schermarlo, non farlo accorgere di quando la gente lo guarda di traverso quando muove le mani in modo strano. Sembra non accorgersi del fatto che non è invitato alle feste o che consuma il suo pranzo la maggior parte delle volte seduto al tavolo da solo. Ma a lui sembra non importare molto. È davvero un bambino dolcissimo, e continua ad avere un sorriso e un abbraccio per chiunque.

E poi è successo che un amico mi ha inviato questa bellissima foto qui sotto, scrivendomi: “Travis Rudolph sta mangiando il suo pranzo in compagnia di tuo figlio”. Io risposi “E chi è?”. Lui mi disse: “È il giocatore di football della Florida State University”. E allora mi sono messa a piangere.

201

Travis Rudolph e altri giocatori come lui oggi hanno fatto visita alla scuola di mio figlio. Non so bene come sia successo che questo uomo si sia seduto al tavolo con mio figlio, semplicemente l’ha fatto e non lo scorderò facilmente. Lui è un eroe agli occhi di moltissimi. Oggi è uno di quei giorni in cui non sono preoccupata del fatto che mio figlio possa sentirsi solo. Travis Rudolph, grazie di cuore, hai reso felice una mamma!

Questa lettera è stata pubblicata su Facebook il 30 agosto dalla signora Leah Paske, che vive in Florida. L’abbiamo tradotta e segnalata perché ci fa piacere quando un campione (in questo caso del mondo sportivo) non dimentica il vero significato dell’essere un uomo di successo…

Redazione Anima.TV

Fonte: kindspring.org

5/09/16
201

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook