Guarigione Consapevole in Onde Tetha

Come raggiungere consapevolmente una guarigione psico-spirituale tramite l’utilizzo consapevole delle onde theta: dal Theta Healing, una tecnica riportata all’umanità da Vianna Stibal, alle nuove scoperte per la guarigione, da me effettuate.

Ecco un percorso che ci guiderà nei meandri di noi stessi, a contatto con le nostre ferite più profonde, per comprenderne il significato e sanarle, eliminando quelle convinzioni che le alimentano.

Tratteremo anche le visualizzazioni per i bambini, e la comunicazione e la guarigione spirituale per gli animali.

Grazie di cuore

Lorella De Luca

Lorella_DeLuca

21. I BAMBINI INDACO

Da alcuni anni, si parla sempre più spesso di una nuova generazione, quella dei cosiddetti “bambini INDACO”, così chiamati per via del colore blu/indaco della loro aura. Sono bambini speciali, anime evolute che si sono incarnate sulla terra in particolar modo a partire dagli anni ’80. Hanno caratteristiche davvero esclusive: possiedono la capacità di valicare il confine tra il tangibile e l’intangibile, loro sanno “chi sono veramente” e dai loro occhi traspare la profonda consapevolezza del loro essere spirituale. Sono dotati di qualità straordinarie, sono testardi, dolci, empatici, hanno grande intuito e riescono a capire le persone realmente, al di là delle maschere. Sono molto sensibili e possono soffrire tanto se non vengono capiti.

Nel libro di Lee Carrol “I bambini indaco”, sono descritti come esseri che vengono al mondo con un senso di regalità e si comportano di conseguenza, rifiutano pertanto l’autorità e le costrizioni e non sopportano la disciplina punitiva. Possiedono una forte disposizione a far le cose da soli, sono molto tecnologici (capaci di usare il computer ancora piccolissimi), hanno spesso abilità guaritrici. Sono bambini “diversi”, e come tali hanno purtroppo grosse difficoltà ad essere compresi ed apprezzati. Vengono spesso etichettati come bambini con disturbi comportamentali e dell’attenzione e, addirittura, “curati” con farmaci. Sfortunatamente, ancora oggi il sistema sociale (familiare e scolastico) è impreparato a capire, ascoltare e comunicare con questi bambini straordinari e molto spesso li isola, stimolando così la loro ribellione.

Ma gli Indaco sono un grande dono per tutti noi, sono giunti fin qui per trasmetterci un concetto diverso di umanità, sono i bambini di un nuovo mondo, e per questo bisogna assolutamente sperimentare un sistema educativo che valorizzi loro talenti, che riesca a fornire loro gli strumenti giusti per far sì che possano esprimere liberamente le potenzialità che già possiedono e che fanno di loro degli esseri eccezionali.

Dagli Indaco hanno cominciato a nascere, dal 1973 circa, i bambini CRISTALLO, e dal 2004 i bambini ARCOBALENO. Ma di questo parleremo successivamente.

Continua

7/04/09
21_farf

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook