Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

17.IL MONDO DELLA SESSUALITA’

Secondo il SU WEN, l’antico testo della Medicina Cinese: l’ATTIVITA’ SESSUALE preserva lo JING, l’energia essenziale, cioè la radice di ogni mutamento biologico, della formazione e dello sviluppo dell’individuo. Le terapie e indicazioni sessuali cinesi originano da quelle elaborate per l’Imperatore che, avendo molte mogli e concubine, doveva risparmiare al massimo la propria energia. L’uomo doveva“utilizzare la donna, come il cielo utilizza la terra”, “mobilizzando lo YIN profondo della donna”, per impadronirsene, mettendo in atto un vero e proprio vampirismo energetico, che fa temere la donna esperta, in grado di impadronirsi dell’energia dell’uomo, ricercando a caro prezzo, vergini inesperte da cui attingere l’energia.

La tradizione tantrica sviluppata in Cina, nelle zone confinanti con il Tibet, valorizza invece la donna, sottolineando l’azione benefica dei rapporti sessuali sul benessere, sia psichico che fisico. Infatti “la buona sessualità favorisce lo sviluppo dello spirito ed i rapporti riequilibrano le energie”.

Varie ricerche hanno confermato l’efficacia dell’agopuntura e della moxaterapia nei disturbi erettivi e nell’eiaculazione precoce. Si hanno benefici anche nell’anorgasmia e nell’eiaculazione retrograda. I russi hanno riscontrato una notevole efficacia nel trattamento di disturbi sessuali dei soggetti esposti ad alte dosi di sostanze radioattive a Chernobyl. Attualmente la terapia dell’impotenza con agopuntura è rivolta a coloro che non vogliono o non possono utilizzare l’attuale terapia farmacologica, che in genere risulta efficace, mentre il trattamento dell’eiaculazione precoce trova un’indicazione elettiva data la scarsa rispondenza alle altre terapie.

continua..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook