Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

22.LA DIAPASONAGOPUNTURA

La diapasonagopuntura nasce dalla combinazione dell’agopuntura con il diapason che riproducono esattamente la vibrazione e il suono delle campane tibetane. Si esegue un trattamento di agopuntura classico, frutto di un’analisi fisiopatologica del paziente, integrato con ladiagnostica occidentale. Poi si scelgono due canali d’agopuntura da trattare e vengono fatti vibrare i diapason corrispondenti, che entrano in contatto con l’ago che quindi, oltre a facilitare la conduzione del suono nei canali, assume la stessa vibrazione del diapason.

Il suono e le sue vibrazioni risultano molto efficaci in quanto siamo in grado di raggiungere le componenti emozionali più profonde. Le prime “emozioni” che raggiungono gli esseri viventi sono trasmesse da mezzi elastici, quali l’acqua del mare, il liquido amniotico e sono di tipo ritmosonico (musicale), come il battito del cuore materno.

L’evoluzione degli esseri viventi ha determinato un progressivo aumento del livello di coscienza che è passata da una coscienza puramente emozionale, necessaria per la sopravvivenza e la perpetuazione della specie, sino a raggiungere la consapevolezza di sé, con una psicologizzazione delle emozioni medesime che sono gli archetipi più profondi della nostra personalità.

Il trattamento aumenta notevolmente l’efficacia dell’agopuntura ed è molto indicato nelle forme psichiche, quali stress, ansia, depressione, insonnia e somatizzazioni varie. Si sono ottenuti ottimi risultati anche nella fibromialgia e nei dolori senza causa apparente, che in genere sono i più difficili da trattare con l’agopuntura. Si tratta di una pratica antica, iniziata migliaia d’anni fa in Tibet e tuttora applicata, ovviamente con le campane tibetane.

Per approfondimenti vai a : Agopuntura e diapason 

continua

http://youtu.be/94730-gyToU..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook