Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

06. IL TEMPEH

02/10/15

Il tempeh è un alimento fermentato ricavato della soia gialla. Di origine indonesiana, è molto popolare in tutto il Sud-est asiatico. Il processo di fermentazione a cui è sottoposto, rende la soia più digeribile e ne conserva tutte le caratteristiche nutrizionali.

Viene preparato cuocendo i fagioli della soia gialla e aggiungendo un componente acido (aceto o succo di mela) e un fungo che attiva la fermentazione, il Rhizopusoligosporus. Viene poi lasciato fermentare 24 ore a 30°.

Un buon tempeh deve essere compatto con i fagioli saldati da uno sviluppo di miceli bianchi e non deve odorare di ammoniaca. Delle macchioline grigie o nere in superficie sono normali.

Il tempeh è un alimento molto digeribile e dalle numerose proprietà nutrizionali. È ricco di omega 3 e di fitoestrogeni della soia. È povero di sodio e di carboidrati. È una buona fonte di fibre, di acidi grassi essenziali, calcio, ferro e vitamine del gruppo B, inclusa la B12. Contiene proteine della soia altamente digeribili e, grazie alla fermentazione, vengono drasticamente ridotte quelle sostanze responsabili della formazione di gas intestinale.

Il tempeh va conservato in acqua salata e va sempre cotto! (Non fate come me che, la prima volta che l’ho comperato, ho provato a mangiarlo crudo: è stato terribile!)

Puoi consumarlo da solo o abbinato a cereali, verdure o salse. Puoi cuocerlo al forno, stufarlo, friggerlo o aggiungerlo a minestre e zuppe. Provalo anche per sostituire la carne nel ragù. La ricetta per il ragù si può preparare sia con il tempeh sia con il seitan.

Buon appetito!

Mara Di Noia

 

Oggi vi segnaliamo due video, nel primo Mara Di Noia ci parla del ruolo della vitamina B12 e ci propone una ricetta con il tempeh:

 

In quest’altro video Mara di Noia presenta la Scuola di Salute Naturale di Milano.

Informazioni sulla Scuola a questo link –  Contatti: 02 72080 619 – www.animaeventi.com

Presentazione gratuita della Scuola di Salute Alimentare: Milano, 3 ottobre 2015

ScuolaSalute

 

Credits Img..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook