Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

10. IL KUZU-UMEBOSHI PER IL FEGATO

28/01/16

L’inverno mette a dura prova il nostro meridiano del fegato, uno dei più importanti del nostro organismo. Il meridiano del fegato controlla questo organo, ma anche i muscoli, i tendini e gli occhi, e dà energia a tutto il nostro organismo, attraversandolo dalla testa ai piedi.

In inverno l’energia del fegato è al minimo; per stimolarla possiamo fare molto.

Occorre limitare il cibo animale, i prodotti da forno secchi e duri, e i pasticci. Possiamo aumentare nella nostra settimana alimentare i cereali integrali, la verdura, soprattutto quella a foglia verde, i legumi, la frutta secca, l’olio di oliva come condimento, la frutta, con una alimentazione semplice e pulita il più possibile.

Se ci sentiamo a terra, possiamo aiutarci con un prezioso rimedio: il kuzu-umeboshi, a base di una radice, il Kuzu, e di purea di umeboshi, una varietà di albicocche fermentate per molto tempo e salate.

Il rimedio è molto semplice: si scioglie un cucchiaino di kuzu in una tazzina acqua fredda, e poi si mette a bollire con un cucchiaino di purea in due dita di acqua, e si cuoce fino a che la preparazione sarà trasparente.

Si consuma prima dei pasti principale, a digiuno.

È il rimedio alcalinizzante più potente del mondo, nato dall’antica tradizione millenaria giapponese, in grado di renderci più vitali e prepararci al risveglio dell’energia della primavera, anche nel nostro organismo, che non dorme in questo momento, come del resto la natura, e che sta lavorando per il nostro rinnovamento.

Mara di Noia

Tutto-Resto-Soia-Mara-di-Noia

 

In video, Mara di Noia ci consiglia su come cucinare il miglio e ci dà consigli di salute ideali per la donna

 

Credits Img..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook