Dio Parla a Doris

In questo Video-Blog parleremo di “Dio parla a Doris”, ovvero delle Sessantatre rivelazioni che Doris B. Orme ha ricevuto da Dio dal 1993 al 2006. Approfondiremo volta per volta i concetti più controversi, i dubbi che potrebbero venire leggendo le canalizzazioni, vi parleremo del nostro incontro con Doris e del come e del perché abbiamo scelto o “siamo stati scelti” per diffondere questo libro, pubblicato in molte parti del mondo, anche in Italia…

Ci auguriamo che sia anche per voi una grande e importante avventura, come lo è stato – e lo è tuttora – per noi…

Carla Castelbarco e Kieran O’Neill

Sculture: Simbolismo Cosmico della scultrice Carla Castelbarco Albani


I testi segnalati in questo videoblog sono estratti dal libro “Dio parla a Doris”.

VAI ALLA PRESENTAZIONE DEL VBLOG CLICCANDO QUI

Testata

07.VERSO IL PROGRESSO

Abbiamo parlato nel primo post di questo Video Blog della nascita di una nuova elevatissima civiltà la cui base è la collaborazione tra tutti gli uomini … Si tratta proprio di questa collaborazione – parola chiave – che porterà al vero Progresso, quello sia spirituale che fisico. Tutte le guerre scompariranno…non è possibile, infatti, che sia creata una vera civiltà di pace e giustizia (mai raggiunta in Terra) se non con la fine di tutte queste guerre fratricide. La purificazione del pianeta e dell’uomo viene raggiunta con il giudizio finale, ove giudice di ognuno, per la legge di causa ed effetto, sono le proprie azioni. Dio che è sia Padre che Madre per noi, ci mostra in questo tempo finale un amore e una misericordia come mai forse avevamo potuto realizzare. Con un profondo sincero pentimento, ogni colpa verrà a tutti perdonata, riportandoci a quell’Eden perduto, simbolo della civiltà alla quale eravamo destinati e a cui ritorneremo.

E’ unicamente con l’innestarsi al livello d’Amore, la sorgente più elevata di forza – il cuore pulsante di vita di Dio – che potremo portare a maturazione il potenziale da Lui donatoci e raggiungere la perfezione divenendo a Immagine e Somiglianza del nostro Creatore. Con l’elevazione del proprio cuore, il grande malato dell’umanità, anche la mente raggiungerà vette ora inimmaginabili e promuoverà scoperte mai pensate sino ad oggi, neppure dai più grandi scienziati.

A certuni può apparire che Dio abbassi la propria grandezza nell’occuparsi anche dei fatti della politica mondiale, come fa nel libro Dio parla a Doris; in realtà Dio si occupa di ogni ramo organizzativo del pianeta, poichè ogni campo verrà totalmente trasformato secondo la vera etica di Dio, la nuova civiltà. Altri possono provare sconcerto nell’apprendere come Dio possa dimostrare emozioni, gioia e dolore, ritenendolo invece al di sopra di ogni reazione umana. Non è stato compreso come la radice di ogni nostra capacità, emozione e sentimento provengano dal corpo di Dio dal quale tutti proveniamo e di cui, anche se ancora in modo imperfetto, siamo fatti a immagine e somiglianza.

Queste rivelazioni sono un dono d’Amore e di speranza èer tutto il genere umano, un richiamo a collabroare alla costruzione di questa grande nuova civiltà a seconda delle proprie capacità e talenti. Un’utopia? Utopia che diverrà invece per tutti una grande e bella realtà alla quale nella profondità di noi stessi tutti aspiriamo.

Questi due primi post sono un breve riassunto di ciò che andremo ad esplorare più approfonditamente… già avendo letto questo si potranno leggere con occhio più attento i capitoli del libro stesso… essendo un testo che rimarrà di consultazione e direzione per il nostro cammino.

Ci viene richiesto di divenire “fanciulli”, ossia di affrontare il futuro con totale apertura, privi di ogni idea o credenza preconcetta, poichè tale evoluzione si presenterà molto spesso ben diversa dai presupposti sui quali si basava il passato.

continua

24/10/08
cielopienoI

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook