Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

17. IL CUORE DELL’UNIVERSO – PARTE I

Tante persone hanno imprigionato loro stessi in angusti mondi di odio, gelosia, invidia e di natura dominante. Io non sono un tale Dio. Se si domina qualcuno alla fine lo si distrugge. Io non domino mai, ma libero, e tutti sarete a Mia Immagine e somiglianza. Liberi come uccelli e forse più liberi ancora, poiché inizierete, tramite i vostri pensieri d’amore, a creare tante splendide creature. Percepirete allora emozione. Sarete emozionati così come Io lo sono quando creo con il cuore che canta di felicità e colmo del desiderio di dare questa gioia a tutti. Siete l’essere più onorato. Quando vi dico che siete nella Mia Immagine e somiglianza, così lo diverrete, cioè perfetti come Io sono perfetto. Questo è il dono più grande dato da Me all’umanità intera. Voi dovete provare, nei confronti della Mia creazione, il desiderio di liberararla totalmente e renderla colma di gioia. Se gli animali, anche quelli piuttosto feroci, percepiranno questo, non necessariamente uccideranno. Saranno ammansiti dall’amore dell’uomo proveniente dal Mio eterno Amore. Quello che sto donando all’uomo in quest’ora è ciò che ogni anima vissuta sulla Terra e nell’Universo ha sempre agognato. Sono un Dio d’Amore che non cambia mai. Voi potreste mutare, ma Io sono assolutamente e completamente la bontà stessa. Non muto mai, non posso né cambiare né compiere il male. Molte cose sono state dette di Me che in gran parte sono profondamente errate. Credete che Io possa compiere il male? Se lo pensate, non Mi conoscete. Mai e poi mai sarei un Dio stolto che vorrebbe eliminare quello che ha creato! Nulla ho fatto senza Amore e nessuno posso ferire, neppure la più piccola creatura…

continua

E’ TEMPO DI TRASFORMAZIONE

 

 

*La traduzione del libro “Dio parla a Doris” è tratta dalla versione inglese “God Speaks To Doris – Seventy Revelations from God 1993-2006” by Doris B. Orme –

(Wheatmark, 2008)..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook