Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

20. L'UNICA PERSONA CHE NON DEVI MAI DELUDERE SEI TU

20. L’UNICA PERSONA CHE NON DEVI MAI DELUDERE SEI TU

L’unica persona che non devi mai deludere sei tu. Più scendiamo a compromessi durante la nostra vita e più facciamo fatica a riconoscerci davanti allo specchio. Il “non piacersi” non è realmente una questione di aspetto fisico, ma è il risultato di ciò che inconsciamente pensiamo di noi stessi… e non ci sarà chirurgia estetica in grado di “migliorare” la situazione! 
Purtroppo questo allontanamento da noi stessi inizia già in tenera età, quando, per piacere di più ai genitori, cominciamo a “snaturarci”… Poi prosegue durante l’adolescenza per poter essere accettati dagli amici e da chi ci interessa… Per finire in età adulta a “svenderci” in cambio di approvazione, denaro e successo.
Ma visto che quello che vogliamo veramente è sentirci amati per quello che siamo, più ci allontaniamo da noi stessi in cerca di consensi esterni, più ci disinnamoriamo di noi.

Naturalmente, dal momento che non rispettiamo noi stessi e dobbiamo fingere di essere qualcun altro perché non siamo in grado di amarci e apprezzarci per quello che siamo, finiamo con l’indurre chi ci sta accanto a fare altrettanto. Questo meccanismo, a livello inconscio, porta oltre all’autocritica anche sensi di colpa e paure (paura del giudizio, paura del futuro, paura di perdere ciò che abbiamo, paura di essere puniti per le nostre azioni, ecc.) con tutto quello che ne consegue, visto che ognuno è creatore della propria realtà in base a ciò che inconsciamente crede di meritare.

Solo ritrovando in noi stessi l’unico vero punto di riferimento possiamo colmare il nostro vuoto interiore, eliminando dipendenze e carenze affettive, e portando finalmente la pace dentro e fuori di noi… E quando andremo davanti allo specchio, potremo finalmente guardare negli occhi una persona straordinaria, sulla quale poter sempre contare e che non ci deluderà mai!

 ..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook