Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

14.LA RESPONSABILITA’ DELLE NOSTRE SCELTE

Cari ricercatori,

l’analisi dei disagi e dei sintomi che faremo nei prossimi giorni sarà uno strumento potentissimo per fare chiarezza; ci permette di comprendere a che punto siamo e cosa sia giusto per noi.

Successivamente, una volta compreso cosa stavamo facendo contro di noi e trasformandolo , possiamo tornare in equilibrio creando una realtà migliore, sia dal punto di vista del fisico che degli altri aspetti della nostra vita.

Per poterlo fare, tuttavia, dobbiamo diventare consapevoli dei meccanismi, a volte perversi, che anche inconsciamente ci fanno ritornare su vecchi schemi o ci fanno credere a idee limitanti .

Spesso camminiamo nella vita seguendo le stesse orme per abitudine, pigrizie o paura del cambiamento. E questosonnambulismo non ci giova.

Per prima cosa, non ha senso vergognarci dei sintomi o dei fallimenti che ci siamo creati. Assumiamoci la responsabilitàdelle nostre scelte e accettiamo ciò che è stato. Solo così possiamo comprendere perché abbiamo preso certe decisioni e cambiarle, usando tutti i mezzi interiori che possediamo per creare la nostra nuova realtà.

Ricordiamoci che possiamo sempre scegliere , e questo vale anche per i pensieri e i sentimenti di cui ci nutriamo, poiché sono i nostri. Quando ci accorgiamo che un’idea non ci porta dove vogliamo, possiamo cambiarla.

Ma quando questo processo non ci è chiaro, come possiamo comprendere quale dei nostri pensieri ci ha portato fuori strada? Vediamo passo passo come si sviluppa il processo che si formalizza in una decisione.

continua..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook