La comunicazione energetica

Esplorare l’uso consapevole dell’energia, attraverso la scoperta della nostra capacità di essere creatori e molto altro ancora…

Rossella Panigatti

 

Rossella_Panigatti

46.IL VITTIMISMO: IL DISAGIO CHE DENOTA TENSIONE AL SESTO CHAKRA

Cari ricercatori,

il Sesto Chakra rappresenta la parte profonda dell’essere, lo Spirito, ciò che siamo realmente al di là di ciò che abbiamo imparato. Da questo centro energetico prendiamo le decisioni e dirigiamo le nostre azioni e, di conseguenza, creiamo le nostre vite. E’ la parte della nostra coscienza in cui ci rendiamo conto di questo processo in modo consapevole.

Se siamo presenti a questo livello, dunque, siamo consapevoli non solo delle nostre motivazioni profonde, ma possiamo scorgere anche le vere ragioni che sottendono le azioni delle altre persone.

E’ chiaro che, da questo punto di vista, noi assumiamo la pienaresponsabilità della nostra vita; pertanto, tutto ciò che ci accade, dalle relazioni affettive e lavorative, al fatto di trovare o no il partner o il lavoro ideale, o allo stato del nostro corpo, cioè se funziona perfettamente o si ammala, ogni singolo avvenimento deriva da una decisione che abbiamo preso.

A volte, però, ignoriamo questo enorme potere, perdiamo la capacità di essere gli artefici della nostra vita e non sfruttiamo i nostri talenti.

Se, ascoltando solo una parte di noi, la personalità, ci lasciamo fuorviare da un senso di inadeguatezza o di paura, il risultato non sarà consono a ciò che realmente siamo.

Allora diventiamo vittime.

Neghiamo l’intuizione che ci dice che, da qualche parte, abbiamo tutte le risposte, possediamo tutte le soluzioni. Quando lo facciamo, rinunciamo alla comunicazione vitale che ci connette con la parte più profonda di noi e il risultato è che ci sentiamo perseguitati dalla sorte, o falliti, o braccati dagli eventi e dalle persone, inermi e senza speranza di fronte all’ineluttabilità della vita.

E così neghiamo la nostra essenza, vivendo come dei sonnambuli.

continua

 

19/08/08
AnjaChakras

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook