Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

Anno: 2011

141. IL GUERRIERO E LA GRATITUDINE DEL BAMBINO

Dice Sri Aurobindo: “Dio è un eterno bambino che gioca in un giardino eterno”. Questa bellissima frase ci suggerisce che anche l’Uomo, nella sua natura più profonda è un bambino che gioca. Ma nella nostra cultura stravolgiamo il significato di questa affermazione, perché consideriamo l’essere bambini un atteggiamento di incoscienza, un modo di non assumersi le …

141. IL GUERRIERO E LA GRATITUDINE DEL BAMBINO Leggi altro »