Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

Mese: Ottobre 2009

90. IL GUERRIERO E L’OCCULTISMO

Dice Sri Aurobindo: “Chi entra nel giro dell’occulto rischia di smarrire la via spirituale. L’occulto è un mondo vasto, intricato, pericoloso, un piano con forze ed esseri vitali che offrono poteri per distogliere dal raggiungimento divino. Fra i dedali dell’occulto molti si sono perduti sino allo squilibrio fisico e mentale”. Dice Peladan: “Le maggiori operazioni dell’occultismo sono due: la …

90. IL GUERRIERO E L’OCCULTISMO Leggi altro »

87. IL GUERRIERO E L’ILLUMINAZIONE

Non ci sono scorciatoie nell’autentica Via Spirituale. Non ci sono metodi che possono sostituirsi alla disciplina individuale, alla tenace aspirazione, all’intento consapevole, alla pratica costante della meditazione, all’osservazione di sé, allo smascheramento amorevole dell’ego, al contatto con l’ombra e, non ultimo per importanza, alla consapevolezza corporea. Il guerriero è uno sperimentatore, animato dal discernimento, ed ancor …

87. IL GUERRIERO E L’ILLUMINAZIONE Leggi altro »