Monthly Archives: maggio 2011

159. IL GUERRIERO E LA CAVERNA DEL CUORE

Dopo molti anni di ricerca interiore ho raggiunto una certezza che non è frutto di speculazioni intellettuali e filosofiche, ma mi si è radicata nel corpo e nella percezione quotidiana dei momenti di vita più semplici: non c’è autentica trasformazione se non si “apre lo spazio del Cuore”. “Hai fatto la scoperta dell’acqua calda”, molti… Read more »

158. IL COMPLEANNO DEL GUERRIERO

158. IL COMPLEANNO DEL GUERRIERO

Ho imparato poche cose nella mia vita, ma di esse la più importante e speciale si chiama Gratitudine. E’ una gratitudine non selettiva, che non si collega soltanto ad eventi felici, ma accoglie anche le prove e il dolore. Se si guarda la propria vita, soprattutto quando si comincia ad avere una “certa età”, ci… Read more »

157. IL GUERRIERO E IL TEMPO LIBERO

Bisogna svegliarsi la mattina con un ringraziamento alla Vita e al Divino, anche se l’umore non è dei migliori. Il risveglio del guerriero fa già parte della sua sadhana ed è importantissimo. Poi, dopo una doccia obbligatoria che pulisce il corpo eterico dalle impurità accumulate, si dedica del tempo, almeno 20 minuti alla meditazione, ma… Read more »

156. IL GUERRIERO OFFRE LA SUA VITA

La trasformazione interiore e l’impulso che spinge il ricercatore a mettersi in cammino, all’inizio sono talmente intrisi di motivazioni egoiche, caratteriali e conflittuali, che un tempo a parte dovrebbe essere impiegato per analizzare il senso vero della motivazione e riconoscere le istanze dei vari personaggi dell’ego che hanno bisogno di camuffare i loro conflitti o… Read more »

155. IL GUERRIERO E IL LUNGO VIAGGIO NELLA GALLERIA

155. IL GUERRIERO E IL LUNGO VIAGGIO NELLA GALLERIA

E’ meraviglioso scoprire “nel corpo” che abbiamo già adesso tutto a disposizione, che ogni nostro desiderio trova soddisfazione nella immediata presenza di ciò che la Vita è già nella sua manifestazione intorno a noi. Credevamo che saremmo stati felici se avessimo ottenuto quel successo o se fossimo riusciti a comprare quell’oggetto così ambito! E poi,… Read more »