Monthly Archives: marzo 2009

60. IL GUERRIERO ED IL CUORE – III PARTE

60. IL GUERRIERO ED IL CUORE - III PARTE

Dice Sat prem: “L’evoluzione non consiste nel diventare sempre più santi o più intelligenti, ma nel diventare sempre più coscienti (…) La scoperta dell’anima (centro del cuore) è solo l’inizio di un altro viaggio che si compie nella coscienza, anziché nell’ignoranza.” Nello yoga Integrale di Sri Aurobindo e Mère, un’importanza fondamentale nel processo di trasformazione… Read more »

59. IL GUERRIERO ED IL CUORE – II PARTE

Un aspetto fondamentale del Cuore è il fuoco. L’Amore è una forza che arde, che trasforma, che purifica. L’azione del cuore ha quindi una capacità di convertire l’Oscuro in Luminoso, di bruciare le scorie della menzogna, di fondere gli opposti, di distillare il nettare dalle esperienze della vita. Agni in sanscrito è il fuoco, come in… Read more »

58. IL GUERRIERO ED IL CUORE – I PARTE

58. IL GUERRIERO ED IL CUORE - I PARTE

Nella via del guerriero il Cuore assume una importanza fondamentale perché senza di Esso niente può realmente accadere sul piano della trasformazione individuale. Ma la parola cuore ha assunto nella nostra cultura un significato talmente banale e superficiale da rendere necessaria una chiarificazione. Cuore non è uno stato romantico, affettivo e tantomeno passionale. Il cuore è il centro… Read more »

57. IL GUERRIERO E IL SENSO DI COLPA

Il senso di colpa nella maggior parte dei casi è un a trappola che avvelena il corpo energetico (l’aura). Mantenere intatto dentro di sé il senso di colpa contribuisce a rinsaldare il legame con la persona a o la situazione che lo ha provocato. L’ego se ne serve per mantenere un potere, continuando a svilire… Read more »

56. IL GUERRIERO E LE FORME PENSIERO

La prima consapevolezza del guerriero è che ogni essere umano è perennemente collegato a tutti gli altri e che l’intera umanità è connessa con il campo energetico-vitale della Terra. La seconda consapevolezza è che i pensieri sono delle energie capaci di produrre effetti concreti sulla realtà e quindi è fondamentale che il guerriero conosca i suoi pensieri più ricorrenti… Read more »

55. IL GUERRIERO E IL DRAGO

55. IL GUERRIERO E IL DRAGO

Molte persone dicono: “Io sono fatto così” e con questa frase liquidano qualsiasi problema. E’ la frase emblematica di chi ratifica la sua prigione e fa testimonianza del proprio orgoglio. Ogni essere umano dovrebbe invece domandarsi: “Perché sono fatto così?”. Sarebbe il punto di partenza di un lungo viaggio alla scoperta di se stessi e… Read more »

54. IL GUERRIERO E LE PROVE

Il guerriero impara a conoscersi profondamente in occasione delle prove che la vita gli mette di fronte. Tanto più grandi sono le prove, tanto più grande è la lezione da imparare. Nella prova è anche insita la possibilità di una grande vittoria interiore e di una crescita spirituale. La prova ha il potere di far emergere le… Read more »

53. IL GUERRIERO E LA RELIGIONE

53. IL GUERRIERO E LA RELIGIONE

Ciò che bisogna cogliere da qualsiasi religione è che all’origine di essa c’è sempre la manifestazione del Divino e che la forma attraverso la quale Esso si manifesta è Sacra. Dico il Divino e non uso la parola Dio perché sto parlando di qualcosa che è talmente immenso ed ineffabile, oltre la portata di noi piccoli esseri… Read more »