Monthly Archives: maggio 2010

118. IL GUERRIERO E LA DONNA

118. IL GUERRIERO E LA DONNA

Il terreno in cui il guerriero deve misurarsi continuamente è la relazione con la Donna e con il suo femminile. Questa è la relazione più compromessa nella nostra epoca in cui impera la paura della vera intimità, della sessualità naturale e gioiosa e della caduta del ruolo. Premetto che io non ho soluzioni perché sto cercando… Read more »

117. IL GUERRIERO E LA CRISI INTERIORE

Il guerriero è tale perché la sua natura più profonda lo spinge, talvolta malgrado se stesso, a ricercare continuamente dentro di sé la verità. Non c’è niente di più difficile da ricercare perché la verità su se stessi è sempre velata dall’ego che impara ad essere sempre più raffinato. Più aumenta la consapevolezza del guerriero,… Read more »

116. IL GUERRIERO E IL DESTINO

116. IL GUERRIERO E IL DESTINO

E’ impotente l’uomo che percepisce la vita come una specie di entità autonoma, uno spazio separato in cui accadono le cose. Un siffatto individuo si pone come spettatore degli eventi. Molti pensano che la vita sia un COSA. Invece la vita è ciò che noi costruiamo. Siamo noi a creare la nostra vita giorno per… Read more »

115. IL GUERRIERO E LA SALVEZZA DELLA TERRA

115. IL GUERRIERO E LA SALVEZZA DELLA TERRA

Esprimo la mia rabbia e il mio dolore per lo scempio criminale, causato dalla macchia di petrolio nel Golfo del Messico. La vera pandemia della Terra si chiama UOMO… Eppure abbiamo la pretesa di definirci Homo Sapiens! Uniamoci nella protesta in ogni modo possibile e lecito Come più volte ho detto, il guerriero si sente… Read more »