Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

205. IL GUERRIERO ESCE DAL TEMPO

205. IL GUERRIERO ESCE DAL TEMPO

Cari ricercatori della Nuova Coscienza, passare la vita a progettare la vita impedisce di vivere!

Vorrei che ognuno di voi approfittasse del suo periodo di vacanza per concentrarsi sull’azione del presente e nel presente. Non fatevi catturare dalla corrente mentale del tempo. Il flusso del tempo esiste in quanto c’è una parentesi in ogni essere umano definita dalla nascita e dalla morte; ma questo è il tempo relativo, è il tempo fisiologico.

Esiste il non tempo della coscienza che ci appare come esperienza vivida, se si impara poco per volta a STARE con quello che c’è.

Le vacanze offrono un grande opportunità di meditare nell’azione.
Naturalmente non intendo dire che non si debbano avere progetti, ma che essi non debbano diventare il sostituto dell’esperienza del vivere.
Tenete il progetto nel cuore e state nell’azione del presente.
Con queste poche parole intendo salutarvi ed augurarvi delle vacanze consapevoli.

Sospendiamo i nostri incontri per riprenderli a settembre.
Vi auguro di ricordarvi di voi stessi
Namastè..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook