La Nobile Via del Guerriero

Il Guerriero è il simbolo dell’uomo nobile e coraggioso che cerca con autentica sincerità la sua essenza, non solo per se stesso, ma per risvegliare nuova coscienza nella Terra.

Ognuno di voi può fare questa scelta e iniziare a VIVERE.

Roberto Maria Sassone

Roberto Maria Sassone

232. IL GUERRIERO E LA VITA VERA

Come si fa a vivere in maniera autentica, naturale e vera in un periodo storico in cui regna la falsità, in cui le condizioni di vita sono così precarie giorno dopo giorno e in cui ogni istituzione è palesemente corrotta e in malafede?
Questa è la sfida del guerriero!

La vita di per sé ha la caratteristica dell’impermanenza e della mutevolezza, questo ormai ogni ricercatore lo sa bene; ma adesso non c’è proprio più niente che abbia ancora una parvenza di solidità.
Per tale motivo la maggior parte di persone stanno crollando, venendo persino a mancare una, pur minima, certezza economica. Ma se tutto crolla, cosa può esserci di costante? L’unico fulcro stabile lo possiamo trovare all’interno di noi, dando rilevanza e forza alla nostra essenza interiore.
Solo il nostro Sé è stabile, pieno, inamovibile.
Ogni guerriero persegue con tutto se stesso questo obiettivo.
Ma per realizzare ciò è necessario un intento inflessibile, una nobile Fede, un’Aspirazione senza riserve.

Non ci sono scorciatoie. Bisogna avere il coraggio di sovvertire tutte le nostre finte regole, di mettere in discussione ogni vana certezza e di immergerci nel silenzio potente del cuore che trova radici nella chiara percezione corporea.
Le vecchie storie non funzionano più e anche le spiritualità consolatorie hanno fatto il loro tempo.
Bisogna avere l’umiltà di seguire una Via che ci metta di fronte a noi stessi, completamente nudi.
Quando si inizia a perdere tutto resta l’unica cosa vera, il nucleo di fuoco che arde nella profondità del Cuore. Da lì nasce un nuovo sguardo e un’azione potente che forgiano il seme della Vita Vera nel mondo.

Roberto Maria Sassone

LibroEducazione    LibroGuerriero    LibroLaRicerca

 

28/04/13
rob

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook