La Nobile Via del Guerriero

Il Guerriero è il simbolo dell’uomo nobile e coraggioso che cerca con autentica sincerità la sua essenza, non solo per se stesso, ma per risvegliare nuova coscienza nella Terra.

Ognuno di voi può fare questa scelta e iniziare a VIVERE.

Roberto Maria Sassone

Roberto Maria Sassone

147. IL GUERRIERO E LA COSCIENZA DELLA TERRA

La coscienza di intere popolazioni si sta risvegliando in luoghi dove sembrava che il potere fosse così radicato da non consentire nessun varco. Il contagio si estende a macchia d’olio e questo è un magnifico segnale che mostra che gli esseri umani possono essere vivi, hanno una forza e una coscienza insospettabili.

Spero che anche in Italia questa coscienza si risvegli, ritrovando il senso della collaborazione, della gioia di un progetto comune che abbia a cuore realmente il benessere della gente.

La storia è certamente fatta dagli individui, ma credo che esistano anche dei movimenti di coscienza più vasti e sconosciuti che appartengano a piani superiori, a un disegno evolutivo più vasto.

Forse sono un romantico e un ingenuo, ma credo fermamente che la Terra faccia parte integrante di un Cosmo più complesso di ciò che crediamo e che abbia delle leggi che comprendono quelle del nostro piccolo pianeta.

La fisica quantistica sostiene che tutti gli elementi dell’universo siano collegati fra di loro ed interagiscano continuamente. Possiamo noi immaginare che gli eventi della Terra sfuggano a questa legge universale? Per tale motivo non diamoci per vinti, non ci scoraggiamo; continuiamo a trasformare le nostre parti oscure, affinché si propaghi sempre di più un contagio luminoso a macchia d’olio che da coscienza passi ad altre coscienze. Chiamiamola guerra della luce, che usa come armi la compassione, l’etica, la dignità dell’essere umano, la libertà di esprimere ciò che in noi è più nobile.

Quest’azione congiunta ha una forza dirompente se è sostenuta da numerose coscienze e riesce persino a far crollare l’ignoranza di certe gerarchie. Rendiamo sempre più chiaro il contatto con il nostro Cuore, con la nostra Essenza, impegniamoci in una ricerca interiore sincera, facciamo ardere l’amore per la nostra Terra.

*

Cari amici ricercatori, ritengo che il video seguente sia utile per approfondire il senso della ricerca interiore di ogni Guerriero, perché si basa su una sintesi della ricerca spirituale congiunta a una ricerca sulla struttura del proprio ego che trova nella dimensione emozionale-corporea un elemento fondamentale.

 

1/03/11
147. IL GUERRIERO E LA COSCIENZA DELLA TERRA

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook