La Nobile Via del Guerriero

Il Guerriero è il simbolo dell’uomo nobile e coraggioso che cerca con autentica sincerità la sua essenza, non solo per se stesso, ma per risvegliare nuova coscienza nella Terra.

Ognuno di voi può fare questa scelta e iniziare a VIVERE.

Roberto Maria Sassone

Roberto Maria Sassone

227. IL GUERRIERO E LA RIVOLTA DELLA COSCIENZA

 

Un sistema disfunzionale non può che degenerare. La situazione politica e sociale della Terra è completamente al collasso perché la logica dell’avidità, alimentata dal dio denaro, ha preso il sopravvento su tutto. Coloro che detengono il potere finanziario sono del tutto accecati perché non si rendono conto che la Terra non ha una possibilità di sfruttamento infinita. E’ la fine di una civiltà. Non siamo più di fronte a una crisi economica, ma a una crisi del sistema che dovrà per forza cambiare, malgrado la cattiva volontà e la idiozia di chi regge il potere. Siamo di fronte a quella che Sri Aurobindo chiamava crisi evolutiva della razza umana. La nostra Terra è viva e fa parte di un sistema molto più vasto di cui ci sfuggono le leggi e i significati. Si sta preparando qualcosa di grande e di immaginabile a cui ogni vero guerriero ha la determinazione di partecipare, non per dovere ma per sua natura.

227rsb

Non è più il momento delle rivoluzioni armate; non funzionano perché i rivoluzionari dopo poco assumono la stessa logica di potere che avevano combattuto. La storia ce l’ho insegna. Siamo invece di fronte alla rivoluzione della coscienza di cui ogni guerriero è portatore, con la sua energia, con i suoi valori etici, con il suo sguardo d’amore per la Terra, con le sue azioni vere e sincere, con il suo codice d’onore. C’è un’azione sottile che non è immediatamente visibile ma che modifica il tessuto della storia, è l’azione della coscienza di cui ogni guerriero è depositario, forte della sua fede, della sua trasformazione interiore, delle sue intenzioni armoniche e amorevoli che si diffondono in maniera capillare nel tessuto del mondo. Ogni azione compiuta nella Presenza ha un grande potere su piani che l’uomo corazzato non può nemmeno immaginare. Le bombe non funzionano più, le grandi strategie sono inutili e la tecnologia sa creare solo nuovi inutili giocattoli. La vecchia guardia imbolsita e sfatta appartiene a una specie ormai in estinzione. La Nuova Coscienza nasce dalle macerie che il vecchio uomo di potere ha creato e che lo sta fagocitando.


LibroEducazione   LibroGuerriero   LibroLaRicerca

5/03/13

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook