L'Abbraccio che Libera

Con questo blog desidero risvegliare la consapevolezza sul potere dell’abbraccio come modalità di difesa nei confronti di se stessi e degli altri. Comprendere come abbracciare teneramente ogni nostra e altrui debolezza, paura, dolore, ogni lato oscuro che vorremmo non avere, ogni evento e situazione difficile, ogni nostro pensiero ed emozione, ci permetterà di realizzare la magia di quella morbidezza necessaria per fluire liberi con la Vita, quella morbidezza indispensabile per riuscire a entrare in quell’eterno presente che è la porta del Regno dei Cieli.

Carlotta Brucco

Carlotta-Brucco-BN2

111. CORSO-SHOW “COME TI VEDI?”

In questo post voglio parlarvi di una cosa che a me sta molto a cuore: un nuovo modo di passare a tutti le chiavi per la libertà.

Spesso seguire gli insegnamenti che permettono l’autoconoscenza è un po’ “pesante”, nel senso che alcune persone vivono il percorso che conduce alla felicità come qualcosa di faticoso se non noioso. Visto che invece la libertà è uno stato naturale dell’essere umano ho sempre pensato che ci si potesse arrivare anche in modo molto più leggero e, perché no, anche divertente. Cosa avrei dato per poter imparare le materie di scuola in modo più simpatico! Il principio di cui vi parlo è un po’ lo stesso, solo che la materia è l’Educazione alla Felicità.

Io e il mio team abbiamo creato uno spettacolo che è anche un corso per apprendere i principi fondamentali della via verso la pienezza.

Gli sketch di due attori si alterneranno con i miei interventi, per portare lo spettatore nella dimensione delle possibilità; ognuno verrà accompagnato con una risata dalla condizione passiva del sognatore a quella creativa del visionario.

Sarà uno show vero e proprio con musiche coinvolgenti, ballerini, proiezioni… molto, molto coinvolgente ed emozionante! E contemporaneamente sarà un corso dove verrà spiegata l’essenza del Cammino verso Casa.

Tutto questo accadrà a Padova il 25 novembre 2016 con il corso-show “Come ti vedi?” – Potrete acquistare i biglietti anche online sul sito www.cometivedi.it oppure a questo link.

Ci tengo a dire che il 50% degli utili sarà devoluto a Emergency e il restante 50% servirà per sovvenzionare le spese vive del nostro progetto “Educare alla Felicità” nelle scuole che (vista la inesistente disponibilità economica delle scuole italiane per progetti simili) ci permetterà di portare gratuitamente nelle classi scolastiche e a tutti i ragazzi le semplici chiavi per essere felici visionari, consapevoli delle propria pienezza e dei propri talenti che tanto potranno essere utili a sé e al mondo.

Nostra intenzione è infatti portare questo corso-show nelle scuole medie e superiori continuando il lavoro che abbiamo già iniziato da qualche anno in alcuni licei.

Non posso dimenticare gli sguardi accesi dei ragazzi che passo passo durante il nostro intervento comprendono che essere liberi e felici è una reale possibilità. Ho visto commuoversi fino alle lacrime alcuni di loro come se avessero ricevuto un regalo tanto atteso.

Questo è il mondo che vorrei e che vedo nelle mie visioni: un mondo nuovo dove tutti si danno una mano con gioia e tenerezza condividendo la propria unicità, non per essere buoni agli occhi degli altri, non per elemosinare accettazione, valore o stima, ma per il gusto di creare, per dar senso alla propria vita, per il desiderio di vedere anche gli altri felici.

L’uomo nuovo è in grado di vedere pienezza anche se i mass media urlano mancanza, e se un numero sufficiente di persone riuscirà a vedere la luce nel buio… luce accadrà.

Non nutriamoci di odio, non di tristezza e risentimento, lasciamo andare i giudizi, i sensi di colpa e i pensieri sconfortanti, cerchiamo piuttosto di nutrirci di frequenze di gioia, di accettazione e perdono, nutriamoci di tenerezza. Sarà sufficiente accettare di vederci splendenti; creiamo visioni ricche di pienezza per noi, per il mondo. Che bel regalo per tutti sarebbe!

Siamo tutti uno: partiamo da questa consapevolezza per ricordarci che ogni attimo di tenerezza che proviamo andrà a nutrire ogni essere vivente.

Cari amici, vi aspetto a Padova il 25 novembre; per favore condividete con quanti più potete questo evento in modo che tanti abbiano la possibilità di vedere la propria felicità.

Grazie,

Carlotta Brucco

 

artw_come_ti_vedi_a5bv-01b

 

13/10/16
princ

Un commento a “111. CORSO-SHOW “COME TI VEDI?””

  1. Daniela Ciarlini

    A tutti quelli che leggono dico…e’ un occasione da prendere al volo!!
    Si e’ vero..tutti dicono così… E sicuramente ce ne sono tante altre di opportunità per essere felici…ma questa e’ quella che conosco, e vi posso dire…FUNZIONA!!!!
    Ho avuto l’onore di poter seguire la creazione di questo spettacolo….STUPENDO!!!!
    Partecipa…la tua anima ringrazierà!!

    Rispondi

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook