Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

149. IL RISVEGLIO DELLA DONNA

 

L’altra notte ho avuto una visione che vi invito a ripetere insieme a me, ora…

Tante scene di uomini che usano violenza sulle donne in molti modi diversi. C’è un uomo che picchia una ragazza, un altro che la violenta, ma anche un uomo padre-padrone che tratta da serva sua moglie e la umilia di continuo ridicolizzandola. Un altro guarda con disprezzo la sua compagna se non si veste sexy come lui desidera, e ancora uno che fa sentire la donna sempre sbagliata per riconfermare ancora e ancora il suo potere su di lei.

Poi c’è il capo che corteggia la segretaria facendola sentire obbligata ad accogliere le sue particolari attenzioni, e quelli che da sempre ritengono la donna solo un oggetto sessuale facendo così in modo che anche la donna si veda solo in funzione di quello, così… ecco le ragazzine ( fino a 80 anni) che si credono belle solo nella misura in cui sono ammirate, per cui passano ore davanti allo specchio a colorarsi a strati, per poi indossare vestiti stretti fino a far male e scarpe terribilmente scomode, e il tutto solo per essere la preda vincente.

Ho visto “maestri spirituali” usare il loro potere sulla donna facendosi adorare come Dei anche nel corpo, promettendo speciali benedizioni. E immaginate poi voi, ora, tutte le scene che vi vengono in mente di violenza fisica e psicologica perpetuate in millenni di patriarcato.

E poi ho visto le donne di tutte le ultime epoche, il loro sguardo bisognoso e abbassato. Il loro sentirsi inferiori, fragili, sottomesse. La loro paura di rimanere sole e il loro accettare tutto pur di non perdere l’uomo di riferimento. Ho visto la loro paura di non avere protezione da quell’uomo ormai ritenuto indispensabile. Ho visto la donna che manipola per guadagnarsi sempre più ammirazione. E ho visto donne che lottano tra di loro per essere le più corteggiate, per essere il premio finale per l’uomo più potente.

Ecco che, a questo punto, nella mia visione appare in cielo la Grande Madre. La Donna. Quell’archetipo del femminile nel suo massimo equilibrio. Luminosa, sorridente, completa del suo maschile in sé, così profondamente consapevole della sua amorevole forza, che non vi è ombra di alcuna paura o bisogno. Questa Donna diventa luminosa più che mai e scende nel cuore di tutte le donne della Terra.

La sua voce sussurra a ognuna:

Donna, alza la testa!
Lascialo specchiarsi nei tuoi occhi.
Perdonalo.
E perdona te stessa per non aver riconosciuto la tua pienezza, la tua forza.
Alzati e onora la tua libertà”.

A questo punto ho visto tutte le scene passate di violenza e abuso prendere un’altra svolta. Ogni donna sente ora la propria pienezza, la propria ricchezza interiore, è consapevole della forza del suo abbraccio e della sua libertà; alza la testa fissando negli occhi l’uomo.

L’uomo viene toccato da questa forza, si ferma e cambia lo sguardo. Si sente accolto, perdonato e vede di fronte a sé una donna libera, che ama senza più paura. Si specchia negli occhi di lei, riconosce la violenza delle proprie credenze ereditate in relazione al maschile. Perdona se stesso per gli abusi di millenni e perdona la donna per aver acconsentito.

La donna specchia nel suo sguardo un uomo nuovo, che non ha più bisogno di dominare e controllare nell’illusione di sentirsi il migliore, ma che desidera cercare i principi universali di amore e saggezza per approfondire la conoscenza di sé e di tutto, per poi entrare in azione e creare in accordo a questi. Quest’uomo ama poi condividere conoscenza, azione e creazione con la donna che ha di fianco per servire insieme il resto del mondo.

Si sveglia così una nuova donna e quindi un nuovo uomo, in primo luogo dentro di noi; una completa sinergia tra il maschile e il femminile, una sacra unione pronta a generare il mondo che verrà. Dobbiamo saper creare in noi quello che vogliamo vedere fuori.

Quella mattina, quando poi mi sono alzata, ho visto che era il 25 novembre, il giorno contro la violenza sulle donne. L’ho sentito di buon auspicio.

Carlotta Brucco

Libro-Brucco-Telesca-Spirito-Fisica      Libro-Brucco-Cinque-Abbracci

 

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/come-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette/

Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook