Navigando nelle infinite possibilità dell'essere

159. IL BUON COMBATTIMENTO

 

Ho capito solo recentemente una delle cose più importanti che mi ha insegnato la scherma. Sono infatti stata agonista di fioretto fino a 17 anni, e poi ancora mi sono cimentata in qualche gara verso i 35, nella categoria master, allenando anche i bambini.

Quando si è in assalto, si tira l’uno contro l’altro dando il meglio di sé, anche se l’avversario è il proprio migliore amico, e poi una volta finito… ci si dà la mano.

Ho imparato, in pedana, a mettermi in gioco totalmente, senza paura di combattere anche con chi mi stava a cuore, perché, dopo ogni “duello”, si tornava a ridere e a scherzare insieme. Anche in gara da bambina, giocavo con le mie amiche, tiravo contro di loro e poi riprendevamo a giocare, sia in caso di vittoria che di sconfitta.

Questo mi ha portato, nella vita, a non aver paura del confronto con l’altro.

Ho notato, infatti, che uno dei problemi più grandi delle persone si può riassumere in una frase: “Non dico ciò che sento, come la vivo, cosa provo… perché non ho voglia, poi, di affrontare la reazione dell’altro”. Nella scherma sarebbe come dire: “Non salgo nemmeno in pedana a tirare con l’altro, perché non voglio dovermi trovare ad affrontare la tensione del duello e la sofferenza in caso di sconfitta”.

E così ci si astiene sempre dal vero combattimento che è, infatti, sempre e solo contro se stessi; le arti marziali lo insegnano bene. Quindi, moltissime persone scelgono di non dire, di tener tutto dentro, per non dover vivere il conflitto che potrebbe generarsi nella relazione, tenendo dentro di sé, così, quei non detti che si trasformano in una bomba a orologeria pronta a esplodere in tantissimi modi diversi.

Il fatto di non essere disposti a salire in pedana e di accettare il confronto con l’altro crea quel blocco interiore che poi non permette di fluire con la vita. Il confronto non deve per forza essere uno scontro violento; la scherma insegna che se sei arrabbiato e violento non riesci a dare il meglio di te e perdi. Occorre quindi imparare a confrontarsi rimanendo il più possibile aperti, sinceri e gentili.

Nel confronto con l’altro, si vince entrambi la partita quando si è riusciti ad avere uno scambio e a comunicare il proprio sentire all’altro, in modo che ci si possa chiarire e comprendere.

Quando si sale in pedana ed entrambi i tiratori sono riusciti a dare il meglio di sé, alla fine ci si dà la mano e si dice: “Grazie, bell’assalto”. Anche se c’è un apparente vincitore e un vinto, ma entrambi attuano un Buon Combattimento, si è toccati da una sorta di soddisfazione che è bellezza pura.

La relazione è come una sorta di combattimento con se stessi, una meravigliosa opportunità di conoscersi più a fondo. Per star bene, è opportuno affrontare ogni Buon Combattimento che viene richiesto, dando il meglio di sé, per conoscere se stessi attraverso la relazione con l’altro.

Il Buon Combattimento è un’arte che va imparata gradualmente, ma occorre non aver paura di mettersi in gioco ogni volta che la relazione lo richiede. Trovandosi spesso, infatti, di fronte alle proprie emozioni, si avrà l’opportunità di imparare a non temerle e a riportarle al flusso armonico.

Il Buon Combattimento inizia dal riuscire a condividere all’altro il proprio sentire, parlando in modo aperto e sincero, senza entrare nella caccia al colpevole, quanto piuttosto nella continua ricerca dello scambio. La vera comunicazione accade nell’apertura, quindi il Buon Combattimento viene onorato nel riuscire a parlare da cuore a cuore.

Non importa riuscirci subito, l’intenzione è tutto ciò che conta, e poi, provando ancora e ancora, imparando dai propri errori e dando del proprio meglio, accadrà che si diventerà abili in questa meravigliosa arte. E nel raggiungere la maestria si imparerà a vincere senza combattere.

 

Carlotta Brucco

Canale Telegram: https://t.me/neomrevolution

     

 

👉 Iscriviti alla nostra newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

🌈 Scopri le novità Anima Edizioni: https://anima.tv/novita-anima-edizioni/

😎 Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

💙 Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

➡️ Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette-anima-tv/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook